G.I.V.E.S. - Comune di Bagnara di Romagna

Vai ai contenuti principali
 
 
Percorso: Home - Città e territorio - La città - Associazioni e... - G.I.V.E.S.  

G.I.V.E.S.

 

La G.I.V.E.S. (Gruppo Intervento Volontario e Sportivo) nata nel 1998, è un'associazione senza fini di lucro avente lo scopo di attivarsi nonche' creare e promuovere nel campo del volontariato " una coscienza sociale " sia per i servizi sociali della comunita' che per le attività di previsione, prevenzione, formazione, soccorso, superamento delle calamità naturali nell'ambito della collaborazione con le forze di protezione civile di cui fa' parte. Il tutto attraverso corsi e formazione professionale. Quale mezzo di sostentamento e aggregazione sociale e per trovare anche maggiore reclutamento all'interno dei giovani, non disdegna di organizzare attività sportive, sociali e ricreative.
Le attività svolte fino ad oggi dalla società sono: Settore Sportivo/ricreativo:
· campionato maschile di calcio III categoria (3 anni)
· campionato maschile di calcio amatoriale (8 anni)
· campionato femminile di pallavolo 2^ divisione FIPAV (8 anni)
· Campionato femminile di pallavolo Under 18 CSI (2 anni)
· Campionato maschile di pallavolo 1^ divisione FIPAV (1 anno)
· Campionato di pallavolo Under 13 FIPAV misto (1 anno)
· campionato csi calcetto a 5 (quattro anni)
· tornei amatoriali di vario genere quali calcetto, ping pong, beach volley, racchettoni
· organizzazione e gestione corso di aerobica (8 anni)
· organizzazione e gestione corso di "Tae-kwon-do/difesa personale" (7 anni)
· organizzazione e gestione corso di "difesa personale" ( 2 anni)
· corsi di pallacanestro
· corsi di ballo
· gestione feste ed eventi musicali
· torneo "G.I.V.E.S." beach-volley (8 anni)
Settore sociale:
· 1° corso di base di pronto soccorso:aperto anche a tutta la cittadinanza
· 2° corso di base di pronto soccorso :aperti anche a tutta la cittadinanza
· 1° corso di base con vigili del fuoco:norme comportamentali terorico/pratiche: aperto anche a tutta la cittadinanza

Alcuni Compiti Propri Associazione Svolti nel corso degli anni:
· supporto territoriale e stradale: convenzione con amministrazione locale per attivita' varie di controllo, prevenzione e collaborazione con forze dell'ordine durante manifestazioni sportive e non
· assistenza e messa in sicurezza in caso di incidenti stradali: supporto forze dell'ordine
· interventi di primo soccorso in caso di incidenti, e interventi dovuti al servizio relativo al defibrillatore che la societa' gestisce
· assistenza organizzativa e materiale durante manifestazioni varie (rassegna mondiale cani S: Bernardo-rievocazione storica mezzi e uomini relativa 2° guerra mondiale)
· operazione "Arcobaleno" per aiuti umanitari in ambito internazionale durante guerra kossovo
· supporto e assistenza durante " eli expo 2006", manifestazione elicotteristica nazionale biennale, alle forze dell'ordine/polizia/militari/protezione civile
· interventi di protezione civile a 360°: eventi meteo/manifestazioni pubbliche
· manifestazione aerea Ravenna 14/15 settemnbre 2007, Lugo 22/23 settembre 2007, 27/28/29/30 settembre esercitazione regionale " PO' 2007"
· Open fly luglio 2008
· Estate 2008 raccolta dati e gestione ovitrappole zanzara tigre per Protezione Civile per territorio di Bagnara di romagna e S agata
· Esercitazione interprovinciale di prot. Civile delle provincie di fe/ra/fo/rn/ nei giorni del 10/11/12 ottobre 2008
· Interventi a Roma e zone limitrofe per alluvione dicembre 2008
· Interventi sisma abruzzo primavera 2009
La nostra societa' risulta iscritta e collabora attivamente col "Coordinamento provinciale di Protezione Civile" dell'ambito territoriale di Ravenna " : cio'implica specializzazione nei vari settori di intervento, grazie ai corsi, e obbligo di intervento al verificarsi dell'emergenza. Inoltre, siamo iscritti all'albo provinciale e quindi regionale delle associazioni di Volontariato, nonche', attraverso apposita convenzione comunale, riconosciuti in ambito Bagnarese per tutte le attivita' cui sopra, in particolare di prevenzione e aiuto in caso di calamita' gravi.
Dal 2008 abbiamo un gruppo di "castori", praticamente 5 ragazzi dai 13 ai 18 anni che ci affiancano e aiutano in varie attivita', in particolare sul fronte ecologico. L'obbiettivo è di farli entrare nella nostra associazione a pieno titolo appena giunta la maggiore eta', inculcando loro nel frattempo quella "coscienza sociale" che ogni cittadino dovrebbe avere|! Hanno gia' partecipato a varie attivita' con la presenza degli accompagnatori, nelle quali riescono pure, in prima persona a provare attrezzature che solo con la maggiore eta' potranno appieno utilizzare.
Non dimentichiamo anche il cavallo: per fare fronte ad emergenze e situazioni di ogni genere, ed a tale scopo essendo un " mezzo" plurivalente sotto tutti gli aspetti, col suo fedele cavallerizzo, li abbiamo inseriti all'interno della protezione civile della provincia di ravenna.
Gestiamo e facciamo servizio in caso di emergenza, attraverso le linee guida "BLS:Basic Life Support", un defibrillatore semi-automatico usato in caso di attacco cardiaco.Il servizio è attualmente in funzione 24 ore su 24 a favore della cittadinanza bagnarese e siamo attivati direttamente dal 118 in caso di incoscienza del paziente. Al 31/12/2008 siamo stati purtroppo attivati ben 8 volte.
Formazione:
A parte i corsi cui sopra, effettuati obbligatoriamente da tutti i soci, nel corso di vari anni alcuni dei nostri volontari, e rammentiamo solo gli ultimi in ordine cronologico, hanno preso parte e superato con attestato finale, alle esercitazioni di
· " avvistamento spegnimento boschivo", e fanno quindi parte di questa squadra ed operano nel periodo marzo/ottobre con le altre forze in campo nelle colline e pinete della provincia: (101 il numero totale dei volontari di protezione civile nella provincia).
· "salvaguardia dei beni storici e archeologici "considerati di patrimonio nazionale, di cui disponiamo di relativo attestato
· "Abilitazione di guida in fuoristrada": nel mese di maggio 2007 a rimini, per un totale di 24 ore, una formazione relativamente alla guida in fuoristrada di mezzi adibiti al trasporto di cose e persone in condizioni estreme.
· Autunno/inverno 2007: abilitazione spegnimento boschivo, come per avvistamento, ma' con abilitazione sul "campo" per interventi diretti.
· Primavera 2008: corso di guida in fuoristrada
· Maggio 2008: corso per assistenti civici, con relativo attestato e tesserino finale. Obbiettivo: essere una presenza di collegamento fra' il cittadino e le forze di polizia

Vogliamo sottolineare, che questi corsi, tempo e spese, sono a nostro completo carico, e non c'è allo stato attuale, la possibilita' di recuperare nemmeno le spese di trasporto!
Desideriamo al contempo fare presente che numerosi sono stati gli interventi effettuati dalla nostra associazione, nell'ambito della protezione civile: dall'evaquazione della cittadinanza per causa di brillamento bombe a Faenza e Ravenna, agli interventi per maltempo, assistenza alla popolazione e presidio nei punti strategici come antincendio, interventi di spegnimento anche locali, quali fiume santerno piu' volte, aree agricole del 18 ottobre 2008 presso canale molini Solarolo/Bagnara, Roma per alluvione dicembre 2008, primavera 2009 Sisma Abruzzo…e numerosi altri non menzionati.
Ci siamo dotati, con sforzi economici enormi, nonostante si tratti di un mezzo usato, di un monovolume di 12 anni, che ci permette di avere sempre pronto il defibrillatore pronto all'uso, inoltre per i servizi vari quali interventi di protezione civile, corsi, manifestazioni, controlli territoriali ecc ecc ci permette di non usare mezzi propri. Questo è stato dotato di varia attrezzatura in grado di superare problematiche varie, quali alberi e rami abbattuti, incendio auto, incidenti auto e relativo intervento di emergenza su di esse per estrazione delle persone, traino, sollevamento, apertura porte abitazioni, primo soccorso.
Dal 25 aprile 2008, grazie alla collaborazione con il Gruppo VAB, di cui facciamo parte, e alla fattiva e imponente collaborazione con esso, ci è stato assegnato un mezzo dotato di modulo antincendio, in comodato d'uso, che ci permette di avere due mezzi dotati di defibrillatore a bordo, e con finalita' ed utilizzi diversi ma' che si completano a vicenda col fine primario del primo intervento immediato. Di questo dobbiamo ringraziare anche l'Amministrazione Comunale che ci ha aiutato nelle spese "vive " di gestione del mezzo.
Inoltre, nel 2009, abbiamo avuto un aiuto finanziario circa le polizze assicurative personali e del mezzo di nostra proprieta' cui sopra, riguardanti chiaramente la sola Protezione Civile. Per questo, ci sembra utile e doveroso ringraziare l'Amministrazione, che ci considera dunque una valida realta'di Protezion Civile in ambito comunale, come richiede la legge Italiana.
Attualmente come attrezzatura disponibile "tecnica" per calamita' oppure anche semplicemente per interventi locali, abbiamo a disposizione : " autocarro con gru, pala meccanica, miniescavatore, carriola motorizzata, moto e mezzo a quattro ruote motrici per ricognizioni e interventi davvero difficili, tenda da 12 posti manuale, generatore da 7 kw 380 v e 3.5 a 220v, 2 motoseghe, caschi vari, ed attrezzatura minuta varia
Abbiamo preso parte a diverse esercitazioni simulando interventi e quindi interagendo in quanto a organizzazione e confronti, con altre forze sul campo, a Massalombarda, Conselice, Lavezzola, Foce reno, Lugo, Rimini……
Gli obiettivi a breve termine che intendiamo attuare sono:
· simulazione delle problematiche organizzative in caso di calamità naturali:stiamo stilando un programma di intervento con mezzi, persone e mansioni annesse.
· aggiornamento mezzi operativi della comunita'
· simulazione ed utilizzo dei mezzi ed attrezzature in dotazione al coordinamento ed alla stessa Gives in caso di necessità: da ripetere con cadenza annuale
· Simulazione con evaquazione scuole ed edifici pubblici relativa ad ipotetica scossa sismica: da ripetere con cadenza annuale
· programma di intenti e progetti comuni fra le associazioni locali
· acquisto di attrezzatura in base ai proventi (torre fari, radio professionali, tenda pneumatica, generatore di grosse capacita')
· incontri di sensibilizzazione alla responsabilità civile e sociale nelle scuole al fine di creare fortemente una "coscienza sociale piu forte e unita che sfoci nella collaborazione e unita' di intenti comuni"
· Aumentare la presenza dei giovanissimi all'interno della nostra societa', attraverso il settore "Gives Ambiente". Promuovere il volontariato e una maggiore " coscienza sociale" attraverso e grazie ai ragazzi cosidetti Junior.
Attualmente la G.I.V.E.S. conta 25 aderenti iscritti, suddivisi in soci operativi n 15, e finanziatori i restanti. Sono invece 120 le persone che gravitano nelle varie attivita' sportive e di volontariato, considerando le attivita ' cui sopra di sport e sociali.
Confidiamo di stimolare un sempre maggiore interesse pubblico, al fine di potere sviluppare gli obbiettivi di cui sopra. Tante sono infatti le idee ed i progetti che sarebbe opportuno creare. Con una quota associativa di 10 euro e con tanta voglia ancora di migliorarci, speriamo di ampliare il numero delle persone e ditte che credono nel nostro lavoro presente e futuro. Con la speranza di fare cosa gradita a tutti, e far crescere Bagnara ancora maggiormente, anche dal punto di vista della coscienza sociale del volontariato, rammentiamo che per eventuali versamenti a nostro favore,IT 46N0846236980000005020201 Banca di Credito Cooperativo Romagna Occidentale - Ag. Mordano

 

Come fare per

 
 

Servizi per fasce di età e interesse