Inaugurazione dell'Officina Archeologica - Comune di Bagnara di Romagna

Vai ai contenuti principali
 
 
Percorso: Home - Comune - Notizie - News - Inaugurazione dell'Officina Archeologica  

Inaugurazione dell'Officina Archeologica

6-aprile-web

Continua a prendere forma a Bagnara di Romagna il progetto di valorizzazione  dell’area archeologica denominata “Prati di Sant’Andrea”  dove, a seguito di successive indagini scientifiche e campagne di scavi cominciati nel 2005 e dirette dalla Soprintendenza Beni Archeologici, è ormai stata ampiamente documentata la presenza di un abitato di età altomedioevale.

“L’Amministrazione e la Soprintendenza intendono continuare a investire sulla Bagnara Vecchia – conferma  il Sindaco facente funzione Riccardo Francone  - passo dopo passo, con l’obiettivo finale della creazione di un parco archeologico, si arricchisce oggi di una componente importante: l’Officina Archeologica”.

Sabato 6 aprile alle ore 16.00, infatti, presso i Prati di Sant’Andrea, verrà inaugurato un capannoncino, ricavato da un magazzino comunale collocato nell’area, che ospiterá laboratori archeologici e didattici, avrà funzione di deposito archeologico e di primo intervento sui reperti rinvenuti in fase di scavo e sarà la sede dell'associazione archeologica bagnarese Silva Bagnaria.

Il recupero dell’immobile è stato affidato proprio all'associazione archeologica dal Comune di Bagnara che, per questo progetto, ha potuto usufruire anche di contributi di CNA e della Fondazione Cassa di Risparmio di Ravenna.

Per l’occasione, la dott.ssa Chiara Guarnieri , della Soprintendenza dei Beni Archeologici dell’Emilia Romagna, illustrerà i risultati di indagine ottenuti nelle diverse campagne di scavo e i progetti per il futuro dell’area. 

La cittadinanza è invitata a partecipare .

 

Come fare per

 
 

Servizi per fasce di età e interesse