L’Unione dei Comuni della Bassa Romagna alla Biennale: uno stand che parla con i cittadini. - Comune di Bagnara di Romagna

Vai ai contenuti principali
 
 
Percorso: Home - Comune - Notizie - News - L’Unione dei Comuni della Bassa Romagna alla Biennale: uno stand che parla con i cittadini.  

L’Unione dei Comuni della Bassa Romagna alla Biennale: uno stand che parla con i cittadini.

L’Unione dei Comuni della Bassa Romagna sarà presente con un proprio stand alla XXV Fiera Biennale dell'Agricoltura, Artigianato, Industria e Commercio, che sarà inaugurata sabato 13 settembre e continuerà fino a domenica 21  nel Pavaglione e nelle piazze del centro storico.

 

La Biennale, che ha antiche origini, è organizzata nella sua veste moderna dal 1965 ed è uno strumento strategico fondamentale per consolidare, rafforzare o aprire nuove relazioni economiche, ma anche culturali e tecnologiche: un’occasione non solo per Lugo, che ospita la fiera, ma una vetrina per tutto il territorio dell’Unione e della provincia. Quest’anno saranno 204 gli espositori, per un totale di 16mila mq di esposizione.

 

“La nostra presenza in fiera è importante per creare sinergie tra pubblico e privato - ha dichiarato il presidente dell’Unione Luca Piovaccari  -. Il nostro è uno stand che mira in particolare al progetto energia in collaborazione con i sottoscrittori del Protocollo di Intesa per l'attuazione dei PEC e dei PAES, che tiene insieme 24 ordini e istituzioni, per sviluppare una cultura ambientale diffusa”.

 

“Abbiamo chiesto a tutti i negozianti di tenere aperti i negozi in occasione della Biennale - ha sottolineato il sindaco di Lugo Davide Ranalli  -. Il Comune, dal canto suo, darà l’esempio tenendo aperti luoghi di cultura come il Carmine, il teatro Rossini e, alla Rocca, la Sala Baracca, le Pescherie e il Salone Estense. La città deve essere ricettiva, per esserlo deve essere conosciuta. Queste aperture qualificano in maniera importante la nostra città”.

 

“La Biennale è il modo in cui dimostrare la capacità di fare e a Lugo la si fa in un centro storico, cosa non possibile in tutte le città, e per noi è un valore aggiunto”, ha rimarcato Nicola Pasi, sindaco referente per le Attività produttive.

 

L’inaugurazione della Biennale si terrà sabato 13 settembre alle 18 in piazza Baracca . Saranno presenti  i nove sindaci dell'Unione, il presidente della Provincia di Ravenna Claudio Casadio e l’onorevole Paola De Micheli .

 

Per quanto riguarda il calendario di appuntamenti allo stand dell’Unione, nel corso della prima serata, dalle 20 alle 22, sarà protagonista la sicurezza: la Polizia municipale dell'Unione dei Comuni della Bassa Romagna distribuirà materiale informativo, con video, esposizione di mezzi e prova test dell'etilometro. Sarà presente il sindaco referente Daniele Bassi

 

Domenica 14 settembre dalle 15 alle 18 streaming in diretta a cura di Radio Sonora, mentre dalle 16 alle 19 sarà presente il personale dell’Ufficio Turismo dell'Unione. Dalle 19 alle 22 spazio all’ambiente: il Servizio Ambiente dell'Unione presenta le attività dedicate alla valorizzazione e alla tutela ambientale del territorio della Bassa Romagna. Sarà presente il sindaco referente Paola Pula. Il personale dell’Ufficio Turismo sarà presente anche nelle serate di martedì 16 e giovedì 18, sempre dalle 19 alle 22.

 

Lunedì 15 settembre dalle 19 alle 22 uno sguardo al risparmio energetico  con “Futuro Green per la Bassa Romagna”: sarà presente il personale dello Sportello energia, per informazioni personalizzate ai cittadini e distribuzione di materiale informativo e video divulgativi, in collaborazione con i sottoscrittori del Protocollo di Intesa per l'attuazione dei PEC e dei PAES. Presente il sindaco referente Paola Pula.

 

Martedì 16  settembre alle 21 presentazione del progetto “Ingranaggi musicali”: le imprese e la musica si incontrano. La serata sarà dedicata al Servizio Politiche giovanili  dell'UCBR e ai progetti a sostegno dell'incontro tra giovani e mondo del lavoro. Interverranno il sindaco referente Nicola Pasi e lo staff del Servizio Giovani.

 

Mercoledì 17 settembre una nuova serata dedicata al risparmio energetico con “Futuro Green”, mentre giovedì 18, alle 21, sarà protagonista “EASY Tour”, la guida multimediale nella Terra del Benvivere: sarà presentata in anteprima la nuova app sul turismo della Bassa Romagna. Interverranno la responsabile del Servizio Turismo dell'Unione e il sindaco referente Nicola Pasi.

 

Venerdì 19 settembre dalle 19 alle 22 saranno presentati i progetti dedicati al welfare  scaturiti dal processo partecipativo di pianificazione strategica LaBassaRomagna2020. Saranno presenti il personale dell’Area Welfare e il sindaco referente Eleonora Proni.

 

Sabato 20  settembre tornano i ragazzi di Radio Sonora dalle 15 alle 18, mentre dalle 19 alle 22 si terrà un incontro dedicato alla presentazione dei servizi offerti dal Centro per le famiglie  dell'Unione e alle attività dei servizi educativi. Saranno presenti i sindaci referenti Enea Emiliani ed Eleonora Proni.

 

Ultima serata domenica 21 settembre con lo streaming di Radio Sonora dalle 15 alle 19 e con distribuzione di materiale informativo su tutti i servizi erogati dall’Unione.

 

Lo stand dell’Unione sarà allocato in piazza Mazzini, al centro del Pavaglione. La Fiera è aperta al pubblico dalle 18 alle 24 durante i giorni feriali e dalle 10 alle 24 nelle giornate prefestive e festive. Il mercoledì dalle 9 alle 13 e dalle 18 alle 24. Nei giorni della Fiera, le Pescherie della Rocca, dove è ospitata la mostra di pittura “La Via Lattea” di Cesare Baracca, saranno aperte dal lunedì al venerdì dalle 20.30 alle 23, e il sabato e la domenica dalle 16 alle 19 e dalle 20.30 alle 23; il Museo Baracca, temporaneamente allocato alla Sala Baracca, sarà aperto dalle 10 alle 12, dalle 16 alle 18 e dalle 20.30 alle 23; la Manica Lunga del Carmine (ingresso via Garibali e piazza Trisi), che ospiterà una quadreria del secondo Novecento e la mostra archeologica “Lugo ai tempi del colera”, sarà aperta dal lunedì al venerdì dalle 20.30 alle 23, sabato e domenica dalle 16 alle 19 e dalle 20.30 alle 23.

 

Per permettere la realizzazione della Biennale, sono state inoltre apportate alcune modifiche temporanee alla viabilità, in vigore dalle 16 di mercoledì 10 settembre alle 20 di mercoledì 24 settembre: divieto di circolazione e sosta in piazza Cavour; senso unico di marcia con direzione verso via Emaldi (nel tratto compreso tra corso Garibaldi e via Emaldi in piazza Trisi; inversione del senso di marcia (da via Amendola a via Emaldi) in largo Balilla Pratella; senso unico di marcia con direzione da via Mazzini a via Mariotti in piazza 1° Maggio.

 

Info: Romagnola Promotion  
Tel: 0545 26491 - 282542
Fax: 0545 27036
E-mail: info@fieradellaromagnola.it
sito web

 

Come fare per

 
 

Servizi per fasce di età e interesse