Piani energetici comunali e Piano d'azione per l'energia sostenibile (PAES) - Comune di Bagnara di Romagna

Vai ai contenuti principali
 
 
Percorso: Home - Comune - Notizie - News - Piani energetici comunali e Piano d'azione per l'energia sostenibile (PAES)  

Piani energetici comunali e Piano d'azione per l'energia sostenibile (PAES)

volantino

Si terrà lunedì 3 dicembre 2012, alle ore 20.30 presso l'Auditorium A. Corelli di Fusignano  , il primo di una serie di incontri illustrativi dei nuovi Piani energetici dei Comuni della Bassa Romagna.

L'incontro sarà inoltre l'occasione per affrontare le prime valutazioni sul Piano d'Azione per l'Energia sostenibile (PAES).

I Piani dei Comuni della Bassa Romagna rispondono agli obiettivi che la Normativa Europea prevede per il 2020  :
- Riduzione delle emissioni del 20%
- Riduzione dei consumi del 20%
- Energia rinnovabile per l’8,9%

In quest'ottica i Sindaci hanno sottoscritto il Patto dei Sindaci  , un’iniziativa di tipo volontario molto ambiziosa, che impegna le città aderenti ad andare oltre gli obiettivi fissati dall’Europa per il clima e l’energia e a ridurre le emissioni di CO2 entro il 2020 di almeno il 20%,  attraverso lo sviluppo di politiche locali che aumentino il ricorso alle fonti di energia rinnovabile, stimolino il risparmio energetico negli usi finali e favoriscano così la riduzione dei consumi di fonti fossili.

Le città firmatarie del Patto si impegnano in particolare a:

▪ entro 1 anno dall’adesione, predisporre un Inventario di riferimento delle Emissioni del proprio territorio e a presentare alla Commissione Europea un proprio Piano d’Azione per l’Energia Sostenibile (PAES), approvato dal consiglio comunale;

▪ tenere monitorata l’implementazione del proprio PAES negli anni successivi, e a pubblicare regolarmente i resoconti che indicano i progressi e i risultati raggiunti verso gli obiettivi al 2020.

I Comuni dell’Unione hanno redatto la propria bozza di PAES e intendono ora condividerla, perfezionarla e implementarla attraverso la più ampia partecipazione dei cittadini e degli stakeholders.

 

Come fare per

 
 

Servizi per fasce di età e interesse