Dichiarazione o denuncia di nascita - Comune di Bagnara di Romagna

Vai ai contenuti principali
 
 
Percorso: Home - Guida ai servizi - Anagrafe, docum... - Stato civile - Dichiarazione o denuncia di nascita  

Dichiarazione o denuncia di nascita

DESCRIZIONE

La denuncia/dichiarazione di nascita deve essere resa:

- nel caso di genitori uniti in matrimonio: DA UNO DEI GENITORI O DA ENTRAMBI, da un loro procuratore speciale, dal medico/ostetrica che ha assistito al parto, persona che assistito al parto;

- nel caso di genitori non uniti in matrimonio: LA SOLA MADRE che intende riconoscere il figlio, IL PADRE E LA MADRE CONGIUNTAMENTE se entrambi intendono riconoscere il figlio

 

MODALITA’ E TERMINI

La dichiarazione di nascita va resa dal padre o dalla madre, se coniugati, o da entrambi i genitori se non coniugati, ENTRO 10 GIORNI presso il Comune nel cui territorio è avvenuto il parto; oppure ENTRO 3 GIORNI presso la Direzione Sanitaria dell’Ospedale o della Casa di Cura in cui è avvenuta la nascita; oppure ENTRO 10 GIORNI dal parto presso il proprio Comune di residenza.

Se la dichiarazione è fatta dopo più di 10 giorni dalla nascita, l’Ufficiale di Stato civile può riceverla solo se vengono espressamente indicate le ragioni del ritardo. Di tale ritardo viene comunque data segnalazione al Procuratore della Repubblica.

 

DOCUMENTI RICHIESTI

- Attestazione di nascita rilasciata dal presidio ospedaliero
- Documento di identità personale dei dichiaranti

 

COSTI A CARICO DELL’UTENTE

Nessuno 

NORMATIVE DI RIFERIMENTO

D.P.R. N. 396/2000;

LEGGE N. 218/1995;

D.P.R. N. 223/1989.

 

DOVE RIVOLGERSI:
Ufficio anagrafe  
Responsabile: Dott. Paolo Cantagalli

COME CONTATTARCI

Numero di telefono: 0545/905512
Numero di fax: 0545/76636
e-mail:  anagrafe@comune.bagnaradiromagna.ra.it  

Come fare per

 
 

Servizi per fasce di età e interesse