Bando rivolto alle piccole e medie imprese dell'Emilia-Romagna per la rimozione dell'amianto e l'installazione di impianti fotovoltaici - Comune di Bagnara di Romagna

Vai ai contenuti principali
 
 
Percorso: Home - Guida ai servizi - Notizie - Bando rivolto alle piccole e medie imprese dell'Emilia-Romagna per la rimozione dell'amianto e l'installazione di impianti fotovoltaici  

Bando rivolto alle piccole e medie imprese dell'Emilia-Romagna per la rimozione dell'amianto e l'installazione di impianti fotovoltaici

Grazie ad una dotazione finanziaria pari a 9 milioni di euro, nella Regione Emilia-Romagna  l'Amministrazione ha annunciato l'emanazione di un Bando , con domande da presentare entro il prossimo 15 aprile 2011, con la finalità della concessione di contributi  per l'installazione di impianti fotovoltaici a fronte della rimozione dell'amianto. Il Bando , nello specifico, risulta essere destinato alle piccole e medie imprese  con sede nella Regione Emilia-Romagna  in modo tale da permettere al sistema produttivo regionale  di coniugare la qualificazione energetica  con quella ambientale. I contributi concessi, nello specifico, vanno a finanziare sia la rimozione, sia lo smaltimento di quei manufatti che contengono cemento-amianto , a fronte della realizzazione ed installazione di impianti fotovoltaici di nuova fabbricazione . In questo modo la Regione vuole promuovere nei luoghi di lavoro la produzione e l'auto-consumo di energia elettrica  pulita prodotta con il solare-fotovoltaico ; sono ammessi ai contributi, inoltre, anche gli interventi di coibentazione degli edifici climatizzati .

Secondo quanto dichiarato da Sabrina Freda , Assessore all'Ambiente della Regione Emilia-Romagna , il Bando varato dall'Amministrazione rientra perfettamente nelle azioni e nelle politiche per la sostenibilità  in quanto garantirà la nascita di nuove opportunità energetiche  unitamente alla qualità dell'ambiente di lavoro. Il Bando  impone inoltre che gli impianti fotovoltaici vengano realizzati solo ed esclusivamente sui tetti, ragion per cui con la misura, e quindi con la concessioni dei contributi , non ci sarà consumo di suolo finalizzato alla produzione di energia da fonti rinnovabili .

Secondo Gian Carlo Muzzarelli , Assessore alle attività produttive della Regione Emilia-Romagna , il Bando  promuove il rilancio della crescita sostenibile e nello stesso tempo vuole sostenere anche la riqualificazione delle imprese  agevolandole nella scelta di soluzioni energetiche  ed ambientali in grado di migliorare le performance.
Tutti i dettaglio sul Bando  sono reperibili sul sito Internet www.ermesambiente.it

 
delibera regionale 1153 (243kB - PDF)
 

Come fare per

 
 

Servizi per fasce di età e interesse